Numeri

Qualità del lavoro, Bolzano in vetta

25 luglio 2019

Un recente studio dell'Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro evidenzia come gli occupati nel capoluogo altoatesino siano i più soddisfatti d'Italia.

Gli occupati a Bolzano sono i più soddisfatti d’Italia. A dirlo è uno studio realizzato dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro basato su dati Istat. L’Osservatorio ha elaborato una classifica delle 107 province italiane in cui gli occupati, dai 15 anni in su, si mostrano molto contenti del proprio impiego.

Nel capoluogo altoatesino si dichiarano infatti altamente soddisfatti del proprio lavoro quasi tre quarti degli occupati. Tanti i criteri presi in considerazione. Bolzano risulta in vetta riguardo alla qualità del lavoro, ma anche in fatto a carichi di lavoro e numero di ore lavorate, retribuzione, stabilità del lavoro e clima e relazioni in ufficio o in azienda.

Occupanti altamente soddisfatti del proprio lavoro per motivazione e per provincia, anno 2018 (Fonte: Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro)

Soddisfazione sul lavoro: i dettagli dello studio

A dichiararsi altamente soddisfatti del numero di ore lavorate a Bolzano è il 67,9% degli intervistati, mentre del guadagno è il 54%. In termini di soddisfazione riguardo alla retribuzione Bolzano stacca di sette punti percentuali la seconda e la terza classificate, Verbano –Cusio- Ossola e Asti. Il capoluogo altoatesino stacca di molti punti percentuali le altre città anche quando si parla di stabilità del lavoro. A Bolzano i ¾ degli occupati sono altamente soddisfatti della stabilità del loro impiego, contro una media italiana del 52,5%.

Lavori stabili, ben retribuiti, ma anche interessanti. A dirlo è il 76,3% degli occupati altoatesini, che si dichiarano altamente soddisfatti per l’interesse per il proprio lavoro.

Carichi di lavoro sostenibili, una retribuzione adeguata e soddisfazione riguardo alla qualità del lavoro non possono che giovare anche sul clima lavorativo. Oltre tre quarti degli intervistati a Bolzano è altamente soddisfatto del clima e delle relazioni sul posto di lavoro.

Riguardo alle opportunità di carriera Bolzano non arriva al primo posto, ma è comunque sul podio, in seconda posizione dopo Asti. Il 44% degli intervistati a Bolzano si dichiara infatti molto contento per le opportunità di raggiungere posizioni di maggiore responsabilità e livelli d’inquadramento più elevati all’interno dell’azienda, una cifra comunque ben al di sopra della media nazionale del 28%.

L’indagine ha preso in esame anche la soddisfazione in fatto di tempi di percorrenza casa-lavoro. Qui Bolzano risulta terza dopo Sassari e Biella, ma si tratta di pochi punti percentuali. Nel capoluogo altoatesino il 76,8% si dichiara altamente soddisfatto riguardo a questo parametro, contro il 76,9 della seconda qualificata e l’82,2% della prima.